Oroscopo celtico

a cura di tororot

Cavallo | dall’8 luglio al 4 agosto

Con un forte senso dell’orientamento, chi appartiene al segno celtico del cavallo è coraggioso e testardo nei momenti di avversità. I “cavalli” hanno talento per gestire gli affari e sono ottimi strateghi, ricoprono a loro agio posizioni di potere ma possono anche essere ottimi collaboratori se giustamente ricompensati. Sono esuberanti, socievoli e civettuoli.

Cavalluccio marino | dal 13 maggio al 9 giugno

Flessibile, versatile, capace di adattarsi a qualsiasi ambiente: il segno celtico del cavalluccio marino è dotato di molte risorse e ha il talento di gestirle al meglio. Molto intelligenti e bravi a trovare scappatoie, i cavallucci marini hanno una straordinaria memoria e tanto carisma, ma a volte non è facile star loro dietro: amano dare e ricevere attenzioni.

Cervo | dal 24 dicembre al 20 gennaio

I nati sotto il segno celtico del cervo hanno alti ideali e una grande integrità. Sono disposti a lavorare duramente per ottenere ciò che è giusto e non si scoraggiano mai di fronte alle difficoltà: sono compagni ideali per chi vuole realizzare un progetto. Sono orgogliosi e hanno un atteggiamento nobile, ma allo stesso tempo sono pazienti, profondi e determinati.

Cigno | dal 2 settembre al 29 settembre

Hanno una classe tutta loro, i “cigni”. Nobili, raffinati, di standard molto elevati, hanno un talento naturale per riconoscere la bellezza, anche quando non è così evidente. Possono apparire freddi e distaccati, ma in realtà spesso sono solo composti, aristocratici, spiritualmente elevati. I nati sotto il segno celtico del cigno sono perspicaci e organizzati.

Falco | dal 25 novembre al 23 dicembre

I nati nel segno celtico del falco sono persone molto attente, quando sono sicure di ciò che vogliono lo perseguono con grinta, ma difficilmente si impegnano in ciò che non è di loro interesse. I “falchi” sono generosi, equilibrati, aperti e filosofici, sono riflessivi e hanno bisogno di motivazioni per essere persuasi. Hanno un ottimo senso dell’orientamento.

Farfalla | dal 30 settembre al 27 ottobre

Sociali e socievoli, le “farfalle” svolazzano di contatto in contatto, perché sono sognatrici e hanno bisogno di esprimersi continuamente. Questo segno celtico è proprio di chi è empatico, generoso, luminoso, capace di trasmettere meraviglia e leggerezza, portando gioia agli amici e a chi lo incontra. Di contro, sono persone che fanno fatica negli aiuti pratici.

Gatto | dal 21 gennaio al 17 febbraio

Sono intuitivi e arguti e, grazie alla loro grande capacità di osservazione e al loro speciale sesto senso, i gatti dell’oroscopo celtico hanno talento per vedere ciò che non si vede subito e sono bravi a dare nuove prospettive alle cose. Possono sembrare freddi, perché spesso mantengono le distanze, ma in realtà lo fanno perché si sentono a loro agio così.

Lupo | dal 28 ottobre al 24 novembre

Coraggiosi e affidabili nelle battaglie, perché non mollano mai e non scendono a compromessi, i nati sotto il segno del lupo hanno grande forza d’animo, resistenza e senso dell’onore e amano le sfide. Sono proprio queste ultime a dare loro l’immensa e stupefacente energia che li porta a fare di tutto e a lottare sempre per far comprendere il loro punto di vista.

Salmone | dal 5 agosto all’1 settembre

Un po’ visionari e poeti, ma anche molto brillanti, coloro che sono nati nel segno celtico del salmone amano tuffarsi nella loro profondità interna per ispirarsi. Sono intuitivi e hanno bisogno di isolamento e introspezione per dare il loro contributo, e spesso è difficile comprenderli, ma una volta tornati a galla riescono a meravigliare con la loro genialità.

Scricciolo | dal 10 giugno al 7 luglio

Forti motivatori, capaci di automotivarsi da soli, gli “scriccioli” sono da tenere accanto nel mezzo della tempesta, perché con la loro calma e dolcezza e il loro essere pieni di risorse sono molto rassicuranti e riescono ad addolcire gli altri. I nati sotto questo segno celtico hanno alta moralità e integrità, ma si lasciano andare del tutto nei momenti di libertà.

Serpente | dal 18 febbraio al 17 marzo

Indicato anche come “vipera”, è il segno di persone curiose, entusiaste, spontanee e imprevedibili. Sempre pieni di domande, i “serpenti” sanno essere estremamente persuasivi e, se si appassionano a una causa, sono molto bravi a coinvolgere chi li circonda. Di contro, se vengono messi da parte sono poco collaborativi e finiscono per essere piuttosto rancorosi.

Toro | dal 15 aprile al 12 maggio

Quello celtico del toro (o della mucca) è il segno di chi ha sempre un consiglio o un’opinione schietta da dare. I “tori” sono ottime spalle su cui piangere, sono forti, affidabili, discreti e molto intuitivi, e smascherano facilmente chi non è sincero. Possono apparire malinconici ed emotivi. Hanno inoltre un ottimo gusto estetico per la moda e le scelte d’arredo.

Volpe | dal 18 marzo al 14 aprile

Astuti, forti e indomabili, i nati nel periodo della volpe vivono sempre al massimo. Amano vivere avventure ed esperienze anche per poterle raccontare agli altri, dato che hanno un talento naturale per le storie. Frequentarli è piacevole, perché sono intelligenti e pieni di energia ma anche perché come dote hanno l’umorismo e un cuore d’oro, che non mostrano spesso.